57 Commenti

  1. Società italiana di Psicologia e Psicoterapia Relazionale (SIPPR)
    Cosa ci aspetta al congresso EFTA-SIPPR di Settembre 2019 a Napoli?
    Abbiamo preso il concetto di confini del cambiamento come tema principale del congresso.
    Terapeuti, medici e ricercatori hanno assistito a tutti i cambiamenti sociali avvenuti nel secolo scorso e soprattutto all’inizio del nuovo millennio, dunque qual è oggi il cuore del nostro lavoro, quali sono i confini del cambiamento in psicoterapia?
    Possiamo ancora pensare alla psicoterapia come alla scienza della parola?
    Oppure altri strumenti, altri confini, altri metodi dovranno essere prodotti o sperimentati?

    Rispondi
  2. A Maggio Lorna S. Benjamin sarà ospite di Dedalus per un workshop di tre giorni.

    A maggio Lorna S. Benjamin sarà ospite di Dedalus per un workshop di tre giorni.

    Rispondi
  3. Tentativi di restaurazione scientifici, etici e culturali.
    Diventa sempre più importante continuare ad imparare dalle storie dei nostri pazienti.

    […] la legge Basaglia abolì i manicomi e nacque il Servizio sanitario nazionale. Forse non è un caso che la sua crisi, il ritorno delle mutue private (anche in Italia) e il riorientamento scientifico avvengano proprio nello stesso periodo. […]

    Il ritorno oscuro dell’elettroshock – Andrea Capocci – il manifesto 03/02/2019. La scarica elettrica al cervello sembra una barbarie del passato. Invece divide ancora gli scienziati. È stato inventato 80 anni fa a Roma, da Ugo Cerletti e Lucio Bini come «metodo dell’annichilimento». Nell’ultimo numero del «British Medical Journal» la discussione in corso (Leggi l’articolo in .pdf)

    Rispondi

Rispondi a I.P.R.A. Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *